1889

Paul Schwenk nasce nel 1889 e cresce in condizioni umili. Dopo aver completato l’apprendistato come meccanico di precisione presso un produttore di orologi da campanile, si trasferì a Stoccarda, dove si sposò con Lydia ed ottenne il titolo di maestro artigiano.

Sapevate che

... che, già nel 1918, dopo aver concluso il suo apprendistato in ingegneria di precisione, e 3 anni prima della fondazione dell'azienda, il fondatore Paul Schwenk sviluppò e realizzò il suo capolavoro: un "timer da 3 minuti" per l'illuminazione dei vani scale? Il predecessore di tutti i successivi interruttori orari di Theben.

1921

Dopo la 1° guerra mondiale, che trascorse come soldato al fronte, iniziò a sviluppare i propri interruttori orari e nel 1921 avviò la propria ditta "Mezger und Schwenk Apparatebau". L'azienda si affermò rapidamente grazie ai suoi innovativi interruttori orari. Grazie alla combinazione di risparmio energetico, comfort, sicurezza e alta qualità, l’Azienda crebbe rapidamente.

Sapevate che

... che il 22 febbraio 1921 la ditta che precedette la Theben AG è stata iscritta al registro delle imprese di Stoccarda come azienda «Spezialfabrikation elektr. Schaltapparate»?

Sapevate che

... che già i primi interruttori orari del 1927 avevano un anno di garanzia? Fatto non necessariamente scontato a quei tempi. Inoltre, il corretto funzionamento di tutti i dispositivi veniva verificato su delle "pareti di prova". Questa idea di qualità è ancora oggi presente nel nostro DNA.

1928

L'azienda si trasferì nella propria sede in Reinsburgstrasse 103, a Stoccarda, e avviò il commercio internazionale.

Sapevate che

... i primi interruttori orari di Theben pesavano ben 4,5 kg, mentre i modelli odierni pesano solamente da 200 a 300 g? Anche le dimensioni sono visibilmente diverse. Sono state aggiunte anche alcune funzioni utili supplementari - senza incrementarne il peso o le dimensioni.

1934

L'interruttore automatico luci scale "ELPA" viene brevettato nel 1934, e rappresenta un’innovazione all'avanguardia per l’azienda. Grazie ad ingegnosi componenti elettromeccanici, ELPA è capace di “pensare” ed è un precursore delle soluzioni odierne di "Building Automation".

Sapevate che

... che il primo temporizzatore luce scala ELPA è stato brevettato nel 1934, ed è disponibile in vari modelli, anche al giorno d’oggi? Cosa può significare ELPA? Forse è solo l'abbreviazione di "Elektrischer Pendelautomat"? Oppure il fondatore Paul Schwenk si ispirò ai nomi dei suoi figli, Ellen e Paul. Non lo sappiamo neppure noi. Cosa ne pensate voi?

Sapevate che

... che il fondatore dell’azienda Paul Schwenk sviluppò anche curiosi "gadget" per signore e signori? Come, ad esempio, l’orologio sincrono QUO VADIS a forma di globo, l'orologio da tavolo a batteria AIDA a forma di piramide o il leggendario ELPA, un ventilatore a mano leggero e pieghevole. Era disponibile in versioni: argentato, dorato o persino in argento massiccio, naturalmente con astuccio di grande pregio.

1941

L’Azienda si trasferì da Stoccarda a Haigerloch, presso l'ex trattoria "Zur Rose". Contemporaneamente, Paul Eberhard Schwenk, figlio del fondatore dell'azienda, iniziò uno stage nell'azienda del padre in meccanica di precisione. Anche se suo padre si rifiutò di produrre materiale bellico, l'azienda riuscì a sopravvivere grazie alla produzione di componenti per sirene e cronometri per la Marina militare.

Sapevate che

... che il nome dell'azienda Theben e molti nomi di prodotti (anche attuali) sono basati sulla passione di Paul Schwenk per la storia dell'Antico Egitto? Infatti, nella ex capitale del "Medio Regno" degli antichi Egizi, Tebe, furono sviluppati i precursori del calendario odierno, le prime meridiane e attorno al 1500 a.C., gli antichi orologi ad acqua. Continuiamo questa tradizione anche oggi con i nomi di alcuni prodotti come RAMSES, LUXORliving, SPHINX o OBELISK come marchio distintivo di Theben.

1944

Il fondatore dell'azienda, Paul Schwenk, viene a mancare. Suo figlio Paul Eberhard, dopo il 1945, iniziò la ricostruzione dell’Azienda. Con l'inizio del "miracolo economico" Tedesco, vengono assunti nuovi dipendenti e la produzione riparte a ritmo serrato.

Sapevate che

... che nel 1949 la prima gita aziendale della nuova "Paul Schwenk KG Spezialfabrik elektrisch-automatischer Zeitschalter" ebbe come meta la gara motociclistica sul circuito di Hockenheim? A bordo dell'auto c'erano 5 uomini. Dal 1952 la situazione cambiò e si organizzarono gite in autobus con tutti i dipendenti, uomini e donne.

1960

Il nuovo nome dell'azienda "Theben-Werk Paul Schwenk KG" comincia ad apparire mediante materiali pubblicitari sempre più creativi e sofisticati, che fornivano informazioni dettagliate ed argomentazioni valide in merito ad una gamma sempre più vasta di prodotti. Il successo prosegue negli anni "Sessanta", quando le vendite aumentano di sette volte e il numero dei dipendenti supera le 300 persone.

Sapevate che

... che nel 1969 Theben acquistò nove pullmini VW per agevolare il percorso di andata e ritorno al lavoro dei dipendenti che abitavano nei paesi vicini? Anche se oggi questo servizio di “shuttle” non esiste più, ci piace comunque ricordare che siamo stati premiati come "Great Place to Work" per molti altri motivi.

Sapevate che

... che Theben già negli anni 60 era molto sensibile agli aspetti della tutela dell’ambiente? Già nel 1964 è stato installato un impianto di depurazione all’avanguardia, che ha rimosso sostanze nocive per l’ambiente dalle acque reflue. Inoltre, l’ampio parcheggio era circondato da aree verdi, curate da un giardiniere aziendale. Oggi il nostro sistema di gestione ambientale certificato secondo DIN ISO 14001 assicura un’operatività nel rispetto dell’ambiente, con un utilizzo parsimonioso delle risorse.

1970

Negli anni ‘70, l’Azienda inizia a sviluppare prodotti in collaborazione con noti designer, come il Gugelot Design Team. Ad esempio il "tun 22": fu definito come una "macchina pensante", una "tata meravigliosa", in realtà era un temporizzatore universale con un design classico e senza tempo. L’importanza del design dei nostri prodotti ha ancora oggi un ruolo determinante in Azieenda.

Sapevate che

... che il fondatore dell'azienda Paul Schwenk ha sviluppato e costruito un "interruttore da 3 minuti per l'illuminazione delle scale come capolavoro" già nel 1918 - 3 anni prima della fondazione dell'azienda - alla fine del suo apprendistato come meccanico di precisione? Il capostipite di tutti gli interruttori temporali Theben successivi.

1971

Apertura della prima filiale estera a Le Blanc-Mesnil, Francia. Il mercato francese si sviluppò bene. Negli anni '70 la quota delle esportazioni è salita del 40 %.

Sapevate che

... che dal 1971 i dipendenti di Theben sono pagati in base alle prestazioni mensili e non, come di consueto, in base alle ore lavorate? Quello che all’epoca era un modello di orario di lavoro quasi rivoluzionario oggi è un modello molto popolare nell’industria. Su alcune cose siamo sempre stati in anticipo sui tempi ;o)

1973

La produzione di Haigerloch è stata ampliata con la fondazione della filiale PEZET GmbH specializzata nelle tecnologie relative a materiali plastici e degli stampi.

Sapevate che

... che il castello di Haigerloch, menzionato per la prima volta nel 1296, è di proprietà della famiglia Schwenk dal 1974? Oggi viene utilizzato come luogo d’incontro per convegni, cultura e gastronomia di alta qualità. Al suo interno ospita anche l’ufficio di stato civile e quindi è una location ideale per matrimoni. Qui è stato installato anche il laboratorio Theben dedicato alle innovazioni.
La leggenda del jazz Dave Brubeck scrisse nel libro degli ospiti: "Qui ci siamo divertiti più che in tutti gli altri luoghi in cui abbiamo suonato in 40 anni di tour." Bene, allora siete i benvenuti!

1976

Paul Eberhard Schwenk passa dalla Direzione operativa al Consiglio di sorveglianza di Theben. Con il lancio sul mercato del “theben-timer”, interruttore orario di facile impiego, viene introdotta un'innovazione che ad oggi ha venduto più di 33 milioni di esemplari.

Sapevate che

... che il 3 marzo 1980, esattamente 41 anni fa, è stato venduto il milllionesimo "theben-timer"? Con il primissimo interruttore orario da presa al mondo lanciato nel 1976, chiunque poteva controllare le macchine da caffè, l'illuminazione dell’acquario o dell’albero di Natale. Ad oggi sono stati venduti oltre 33 milioni di dispositivi.

1983

La ristrutturata PEZET GmbH inizia la produzione in un nuovo stabilimento a Madertal. All'inizio degli anni '80 l'avvento dell'elettronica ha richiesto processi di produzione completamente nuovi e una maggiore quantità di componenti in plastica.

Sapevate che

... che Theben è arrivata persino su Playboy? Ma non con un interruttore orario, bensì con uno sgabello stravagante "Adhoc", sviluppato dal titolare dell'azienda Paul Eberhard Schwenk e prodotto dalla filiale di Theben, PEZET. Da vedere nell'edizione speciale di Playboy del 1982. A quanto pare Theben è sempre stata sexy ;o).

1992

La controllata italiana "Theben S.r.l.", viene fondata a Milano

Sapevate che

... che già nel 1994 con il RAMSES 797 per la prima volta è stato possibile controllare un impianto di riscaldamento attraverso una linea telefonica? Nacque così un pioniere della Smart Home controllata tramite app, una tecnologia proposta oggi con LUXORliving, il nostro sistema Smart Home basato su KNX.

1995

Theben dà il via allo sviluppo della tecnologia EIB (oggi KNX) e produce i primi timer e interruttori crepuscolari con tecnologia BUS. Dal 1995 Theben è membro della KNX Association e collabora con altri produttori leader nel mercato, per rendere il KNX uno standard riconosciuto a livello mondiale.

1996

Theben investe nella commercializzazione in Gran Bretagna mediante all'acquisizione e la fondazione dell'azienda affiliata Timeguard Ltd. a Londra

2001

L'azienda si espande anche nel settore delle soluzioni OEM, creando un reparto commerciale dedicato "tts - theben technische systeme".

Sapevate che

... che il sistema comfort LUXOR presentato nel 2003 era un precursore dei sistemi Smart Home odierni? Ad esempio, LUXOR era già in grado di controllare funzioni come la simulazione di presenza o scenari all'interno dell'abitazione, molto prima dell’invenzione del termine Smart Home. Oggi questi (e molti altri) compiti, sono svolti da LUXORliving, il nostro sistema Smart Home basato su tecnologia KNX.

2005

Paul Eberhard Schwenk viene a mancare. Dotato di talento poliedrico, nel corso della propria vita Paul Eberhard Schwenk riesce a ottenere risultati straordinari. Dopo la morte del padre nel 1945, all'età di 20 anni, dovette assumersi la responsabilità dell'azienda. Theben deve il suo successo ad esso: grazie al suo pensiero strategico, la sua energia e la sua determinazione. Nel 1976, si concede la libertà di trovare un ulteriore modo per lasciare il segno. I suoi sforzi come proprietario di un castello e come promotore delle arti sopravvivono tuttora alla sua morte, avvenuta nel 2005.

2007

Con l'acquisizione di High Technology Systems AG, Schweiz (HTS), a cui si deve l'invenzione del rivelatore di presenza - Theben (Schweiz) AG diventa Theben HTS AG.

2008

Theben si impegna nel campo dello Smart Metering e presto diventa la prima e unica azienda a poter offrire uno Smart Meter Gateway omologato PTB-A 50.7.

2010

L'impegno sul mercato asiatico si estende notevolmente, con l’apertura di una nuova filiale a Singapore.

Con la fondazione di una filiale in Olanda nel 2010 la presenza sul mercato locale registra un notevole sviluppo.

2016

Paul Sebastian Schwenk, pronipote del fondatore dell'azienda, entra a far parte del Consiglio di amministrazione. Insieme al partner Nikolas Herl (Responsabile delle finanze), e al membro del Consiglio Thomas Sell, sta avviando vari progetti f3 per rendere Theben "fit for the future".

2017

Quattro in un colpo solo! Theben apre filiali e succursali in Svezia, Finlandia, Norvegia e Australia.

2018

Lancio sul mercato del sistema Smart Home LUXORliving basato su tecnologia KNX.

2019

Apertura di una nuova filiale dedicata al settore dei rivelatori di presenza e movimento in Austria.

Sapevate che

... che il nostro motto attuale "Energy saving comfort" e l’argomento legato all’efficienza energetica sono stati all’ordine del giorno in Theben sin dall’inizio degli anni ’60? Si può trovare un esempio in un prospetto di un cronotermostato. Citazione: "Combinare comfort con risparmio! Non avete letto male. E' proprio così, anche se può sembrare strano." Viene anche sottolineato il "grande risparmio di combustibile" grazie alla riduzione della temperatura notturna regolabile. Appunto: efficienza energetica innanzitutto!

2020

Lo Smart Meter Gateway CONEXA 3.0 Performance ottiene la certificazione BSI. Paul Sebastian Schwenk assume la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione di Theben AG e dirige l’azienda insieme a Thomas Sell e Michael Matthesius.

Viene fondata in India la joint venture GIC Theben Automation Private Ltd. con focus sulla "building automation".

2021

100 anni di Theben

Sapevate che

... che il nostro leggendario theben-timer è disponibile anche in edizione anniversario in tre attraenti colori speciali (giallo, blu e rosa) per l'occasione? Ancora meglio: diamo una garanzia di 100 anni sul timer dell'anniversario, adatto all'occasione! E non è uno scherzo! Conosciamo la qualità del timer della presa originale.

Le persone di Theben

Paul Schwenk

Paul Schwenk nasce nel 1889 ...

Paul Schwenk nasce nel 1889 e cresce in condizioni umili. Dopo aver completato l’apprendistato come meccanico di precisione presso un produttore di orologi da campanile, si trasferisce a Stoccarda, dove si sposa con Lydia ed ottenne il titolo di maestro artigiano. Dopo la 1° guerra mondiale, che trascorre come soldato al fronte, inizia a sviluppare i propri interruttori orari e avvia la sua attività nel 1921. Paul Schwenk muore nel 1945 alla giovane età di 56 anni.

Lydia Schwenk

Lydia Mezger nasce a Stoccarda nel 1889 ...

Lydia Mezger nasce a Stoccarda nel 1889 e nel 1918 sposa Paul Schwenk. Dopo un periodo di formazione commerciale ed esperienza professionale in Inghilterra, partecipa attivamente alla costruzione dell'azienda, anche dopo la nascita dei suoi quattro figli. Grazie alla sua natura cordiale, viene considerata dai dipendenti "l'anima buona" dell'azienda. Svolge questo ruolo anche ad Haigerloch dove si dedica per decenni ai bisogni della parrocchia. L'anziana "capoazienda" viene a mancare nel 1984 alla veneranda 'età di 95 anni.

Ellen Herl

Ellen, la figlia più giovane di Paul e Lydia Schwenk,

Ellen, la figlia più giovane di Paul e Lydia Schwenk, nasce nel 1927. Grazie al suo calore umano, Ellen Herl diventa un personaggio indimenticabile di Theben. La figlia più giovane del fondatore cresce in azienda, dove vi lavorava già da studentessa. Nel 1948 entra in azienda come "ragazza tuttofare". Per i dipendenti diventa un'affettuosa "leader di fatto" e una referente in ogni situazione. Nel 1952 sposa Werner Herl. Suo figlio Nikolas Herl dirige il dipartimento finanziario di Theben per oltre 30 anni. Da pensionata e con la carica di Vicepresidente del Consiglio di sorveglianza, rimane sempre strettamente legata a Theben. Muore nel 2016, ma rimane ancora nei cuori di molti testimoni dell'epoca.

Paul Eberhard Schwenk

Dotato di talento poliedrico, nel corso della propria vita Paul Eberhard Schwenk riesce a ottenere ...

Dotato di talento poliedrico, nel corso della propria vita Paul Eberhard Schwenk riesce a ottenere risultati straordinari. Prima di arruolarsi come soldato nel 1943 completa uno stage nell'azienda del padre. Ferito più volte, torna in azienda alla fine del 1945 e dopo la morte del padre, all'età di 20 anni, deve assumersi la responsabilità dell'azienda. Theben deve il suo successo ad esso: grazie al suo pensiero strategico, alla sua energia ed alla sua determinazione. Nel 1976, si concede la libertà di trovare un ulteriore modo per lasciare il segno. I suoi sforzi come proprietario di un castello e promotore delle arti sopravvivono tuttora alla sua morte, avvenuta nel 2005.

Paul Sebastian Schwenk

Quando Paul Sebastian Schwenk nacque nel 1981, gli viene ...

Quando Paul Sebastian Schwenk nacque nel 1981, gli viene dato lo stesso nome di battesimo del bisnonno e del nonno, come secondo tradizione. Dopo la prematura scomparsa della madre, il nonno svolge un ruolo importante nella vita dell'allora ventenne Paul Sebastian. Insieme ai suoi colleghi del Consiglio Thomas Sell e Michael Matthesius, sta portando avanti un significativo cambiamento in Theben, con sensibilità e coraggio: prodotti, sistemi, processi e modi di pensare sono soggetti a una continua evoluzione sempre nel pieno rispetto del "DNA aziendale".